lunedì 5 marzo 2018

Indietro non si torna


8 commenti:

  1. Esatto!! Questo dev'essere solo il primo passo per la ricostruzione di una sinistra in Italia. Seppur un po' deluso dai numeri penso che almeno uno su cento in Italia ha dichiarato di credere in valori come la solidarietà e l'antirazzismo, adesso bisogna creare un qualcosa che recuperi anche i tanti altri che ci credono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è ancora tanto lavoro da fare, ma il tempo è dalla nostra ... siamo piccoli ma cresceremo ;)

      Elimina
  2. Questo è un punto di partenza per ricostruire una vera sinistra, del quale il paese ha bisogno ormai da troppi anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, è così: questo non è che l'inizio!

      Elimina
  3. Speravo in qualche numero in più, però sono felice di aver seguito il mio cuore e gli ideali con cui sono stata cresciuta ed educata. E' che non si può far finta di non vedere il clima di razzismo, intolleranza ed esaltazione dilagante e questa cosa mi spaventa. Ma pazienza, sono sempre stata una pecora nera, continuerò ad esserlo e a lottare, nel mio piccolo, per tutti quegli ideali in cui credo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava M4ry, ti apprezzo da sempre per questa tua coerenza, e aderenza all'ideale. Vedrai che cresceremo!

      Elimina
  4. Un buon punto di partenza e non bisogna fermarsi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto, non ci fermereanno, non ci fermeremo!

      Elimina