martedì 23 settembre 2014

La truffa del debito pubblico


Il libro che avete in mano prova a dimostrare una cosa molto semplice e cioè che la storia che ci raccontano tutti i giorni sul debito pubblico, così come sulle ricette per ridurlo, è falsa. Non un po’ falsa: è proprio una bugia, il contrario del vero, una pura e semplice menzogna. Si dimostra come il Debito pubblico non sia il frutto di un eccesso di spesa pubblica, bensì il risultato della scelta di regalare i soldi delle nostre tasse agli speculatori finanziari. 

16 commenti:

  1. Ferrero mi piace, sia come uomo politico sia come scrittore/saggista economico (ho tutti gli ultimi libri, comprerò anche questo). GrazieGeorge.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace molto quello che dice e scrive... questo è il migliore dei suoi libri.

      Elimina
  2. L'avevo notato in libreria e aveva incuriosito anche me, e poi Ferrero è sempre interessante da ascoltare/leggere. Ciao Giorge caro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, compralo e fallo comprare ci sono molte cose che vanno spiegate alla gente, e Ferrero lo fa bene.

      Elimina
  3. Una vera truffa il debito pubblico e il testo sembra interessante.
    Saluti a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessantissimo, te lo consiglio ... e fai girare la voce.

      Elimina
  4. Grazie George..grazie per lo spunto..lo leggero senz'altro, perché ultimamente, mi sto sempre più "appassionando" alla storia economica del nostro paese, debito pubblico compreso, e penso che da questo libro potrei tirar fuori cose molto interessanti. Un abbraccio e a pesto :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuro, sicuro, ti appassionerai alla materia ancora di più, perché è un libro veramente interessante e appassionante. Un bascio e aprest.

      Elimina
  5. I libri di Ferrero dovrebbero essere letti da tutti... spiega le cause dei problemi e da delle soluzioni attuabili...
    Prenderò anche questo...e come sempre..grande veste grafica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Fererreo sì, mi piace come politico e anche come scrittore. La grafica è sempre in linea con i contenuti. Quando lo prendi, fanne un post anche tu, dai...

      Elimina
  6. Concordo con la tesi di fondo... lo leggerò.
    Grazie della preziosa recensione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, fa piacere che concordi... quando lo leggerai,spero ne farai un post anche tu... dobbiamo sostenere libri come questo. Grazi a te.

      Elimina
  7. mi hai decisamente incuriosito...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero tu l'abbia anche letto nel frattempo :D

      Elimina
  8. grazie George! ho letto la prefazione già dice tutto, ed è vero che il bilancio sarebbe praticamente in pareggio se non ci fossero gli interessi!!!
    mi sa che me lo devo comprare perché la pagina finisce proprio sulle soluzioni proproste...
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero tu l'abbia nel frattempo comprato :D

      Elimina