giovedì 31 luglio 2014

... l'Altra Europa in Palestina


Situazione sempre più dura e assurda in Palestina, isonalta dal mondo, sotto le bombe di Israele che creano morte, fame terrore e distruzione. Un piccolo segnale lo porta l'Europa, in particolare una donna de l'Altra Europa, la nostra Eleonora Forenza. Da domani con una delegazione del Parlamento Europeo. 

12 commenti:

  1. Buono che si muova l'Europa, anzi, la Nostra Altra Europa :)

    RispondiElimina
  2. Finalmente qualcosa, qualcuno si muove;
    non è un caso che sia la nostra Altra Europa

    RispondiElimina
  3. ho letto, sono contenta.. anche se in quel terribile disastro e nella sanguinaria ostinazione di Israele che non ascolta nessuno non so cosa concretamente riusciranno a fare. C'è anche Luisa Morgantini una veterana della Palestina, Piras, deputato di Sel ecc.
    incrocio le dita per loro e per la povera popolazione civile palestinese

    RispondiElimina
  4. p.s. io ho attaccato di nuovo la bandiera della pace al balcone, il mio municipio ha fatto altrettanto.. domani altra manifestazione a piazza Navona .. dobbiamo fare qualcosa anche noi nel nostro piccolissimo..
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, non dobbiamo mai dimenticarci che restiamo umani :)

      Elimina
  5. E' un buon segnale la presenza della candidata de L'Altra Europa, ma non fermerà Israele, come non servono fiaccolate e proteste se poi...anche alle feste di del PRC si serve cocca-cola e pepsi, basta! dobbiamo portarci dietro la lista dei prodotti e aziende che sostengono Israele e BOICOTTARLI PER SEMPRE!

    RispondiElimina