sabato 30 marzo 2013

Enzo Jannacci, Quelli che (settebellezze)


12 commenti:

  1. Ciao Enzo ! Resterai sempre nel mio cuore <3

    Un abbraccio George :**

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo questa versione, che, devo dire, è veramente geniale. Forte Enzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non la conoscevo manco mi, l'ho trovata per caso :)

      Elimina
  3. quelli che vanno avanti per vedere come va a finire...

    quelli che ci stanno facendo tornare indietro.

    RispondiElimina
  4. Madonna che genio abbiamo perso..
    E pensare che a differenza dei miei coetanei, io ci sono cresciuta con Jnnacci, Gaber, De Andrè, Guccini...
    Ci resta ancora il Guccio dai..
    un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava gatta randagia... dai, c'è anche Claudio Lolli.

      Elimina
    2. Gia', e' rimasto Guccini e Lolli ma quelli che conosciamo vecchia piccola borghesia ci contiamo sulle tre dita di una mano! :=(

      Elimina
  5. Un grandissimo (insieme al resto della sua "cricca" milanese, Beppe Viola in primis).
    Hai scelto un bel video, grazie George

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazi Cri, sì, hoi scelto bene ;)

      Elimina